Storia - V E R U S C H K A ristorante - pizzeria in Trento

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il nome della Pizzeria aperta nel 1977
viene ripreso dalla storia di questa modella degli anni 70'

Vera Gottliebe Anna von Lehndorff-Steinort,
meglio nota come Veruschka (Königsberg, 14 maggio 1939),
è una supermodella e attrice tedesca, divenuta nota negli anni sessanta.



Secondogenita del conte Heinrich von Lehndorff-Steinort
e della contessa Gottliebe von Kalnein, esponenti della nobiltà prussiana.
Il padre, ufficiale della riserva, divenne uno degli uomini chiave
della resistenza tedesca antinazista.
Accusato di aver fatto parte del complotto del 20 luglio,
fu impiccato il 4 settembre 1944, mentre la moglie,
incinta della quarta figlia al momento dell'attentato,
fu internata in un campo di lavoro. Vera e le sorelle,
separate dalla madre, furono portate a Bad Sachsa
insieme con i figli degli altri congiurati.

Vera von Lehndorff-Steinort studiò ad Amburgo e Firenze.
Nel 1959 fu scoperta dal fotografo Ugo Mulas che la lanciò come modella.
A Parigi e New York City (dove si era trasferita nel 1961)
non riscosse il successo sperato, e tornò a Monaco di Baviera,
dove cominciò a spargere la voce di essere russa,
cambiando persino il nome in Veruschka per creare un alone di mistero.

L'operazione riuscì, e Veruschka si affermò
come una delle più importanti supermodelle di quegli anni,
anche grazie al lavoro del fotografo Franco Rubartelli,
suo compagno di vita e di lavoro per alcuni anni.

Veruschka apparve anche, in una piccola parte,
nei film Blow-Up di Michelangelo Antonioni (1966) e Salomè di Carmelo Bene.

In quegli stessi anni cominciò col body painting su se stessa,
cosa che ha poi continuato nel corso degli anni.

Dal 1975 si è allontanata dalle passerelle,
dedicandosi alla fotografia, alla pittura e al cinema.
È comparsa in un piccolo cameo in Agente 007 - Casino Royale nel 2006.

- fonte Wikipedia -
it.wikipedia.org/wiki/Veruschka
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu